Segnaliamo un bell’articolo su Filippo Baldi durante il Challenger di Bergamo

Foto tratta dall'articolo di livetennis.it
Questo articolo è presentato da:

Buon esordio per Filippo Baldi: il doppio 6-3 a Pavel Nejedly gli consente di sfidare il taiwanese Tseng. Proprio in questi giorni cade l’anniversario della morte del padre: “Se gioco ancora a tennis è grazie a lui. Sarà sempre il mio eroe”. Parte bene Marcora. Super giovedì: sei azzurri negli ottavi.

“Nei momenti difficili, quando ho anche pensato di smettere, è sempre stato il mio punto di riferimento. Se gioco ancora a tennis è grazie a lui”. La voce di Filippo Baldi è tremolante.

Continua a leggere l’articolo qui su livetennis.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.