Resoconto, “dettagliatissimo” del TPRA Mondetti di Vigevano

Pino Perrone (in centro), il vincitore Fedeli (a destra), il finalista Molinaro (a sinistra)
Questo articolo è presentato da:

1° Torneo Open al MONDETTI SPORT & WELLNESS di Vigevano che vede schierati 13 Atleti di cui 6 di casa.

Primo turno fratricida tra ODIERNA E PREDA che vede vittorioso il primo che si aggiudica il tie break dopo 16 games tiratissimi e combattutissimi spesso vinti al killer point. Il volenterosissimo NICOLAI, tennista da soli 6 mesi, perde al primo turno tradito più dall’emozione che non dal suo giovane tennis. Il veterano DI LORENZO affronta un cucciolo tennista, CISLAGHI PAOLO, alle prime armi nei tornei ma valido tennista, facendo valere la maggiore esperienza in partita. Della Fornace, al suo primo TPRA del 2019, grazie al suo bellissimo tennis Serve & Volley riesce a non far giocare il proprio tennis al suo avversario, CISLAGHI ANGELO, basato più sul palleggio che non sugli scambi brevi aggiudicandosi l’incontro a punteggio pieno. Nel circuito Tpra sentiremo parlare di Massimo Della Fornace.

Il primo incontro dei quarti di Finale vede opposti il monzese FEDELI vs BERTANI, giocatore di casa. FEDELI sfodera un tennis dalle ottime rotazioni e un’ottima regolarità contro le quali BERTANI non riesce ad opporre una valida resistenza sebbene sia un grande lottatore a tutto campo.
Il secondo quarto di finale della parte alta del tabellone se lo aggiudica il vigevanese DI LORENZO vs ODIERNA forte della sua micidiale regolarità e approfittando della stanchezza dell’estenuante primo turno sostenuto dal suo avversario.
Nella parte bassa del tabellone ANZALONE affronta PERRONE. Lotta come un mastino su ogni palla ma il suo giovane tennis lo tradisce. Complimentissimi per la grande tenacia. Dacci dentro Rino e vedrai che saranno dolori per i tuoi avversari.
DELLA FORNACE affronta MOLINARO continuando a sviscerare il suo tennis con convinzione stordisce il suo avversario sino ad aggiudicarsi un consistente vantaggio. Sarà tradito dal forte calore, 35°, che lo ha sfiancato sino a soccombere per 9/7. MOLINARO NON MOLLA MAI!!!!!

La semifinale di LORENZOFEDELI offre ottimi spunti di riflessione sul tennis Amatoriale. Se prima bastava la sola grande regolarità per vincere, questo incontro ha dimostrato che oltre alla regolarità devi avere anche grande pesantezza di palla ed in questo FEDELI è maestro. Punteggio 6/4 a favore di FEDELI.
La semifinale della parte bassa vede il coriaceo MOLINARO aggiudicarsi l’incontro in un “caldissimo” tie break vinto sul filo del rasoio.

La finale è stata dettata, prevalentemente, dal grande caldo e dalla maggior freschezza di FEDELI, un ottimo atleta, che avvalendosi delle sue già citate rotazioni e della maggior regolarità portava a casa il risultato ed il successo nel Torneo.

Un grazie a tutti i partecipanti che hanno dato vita ad un bello spettacolo e ad una giornata di vero divertimento, sportività e signorilità a tutti i livelli.
Il MONDETTI SPORT & WELLNESS sarà lieto di avervi ancora ospiti nella propria struttura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.