Guo cresce e vince anche l’under 14. Soddisfazione per Janina nel femminile. Tra gli U12 vince Carrese.

La premiazione dell'Under 14. Da sinistra Valdetara, Acciaioli, Carpano, Guo, Girardelli.
Questo articolo è presentato da:

Bellissimo torneo under, quello giocato sui campi in Play-it dell’Oltrepò Tennis Academy. Tre le competizioni organizzate dal neo Giudice Arbitro Nicolò Acciaioli che alla sua “Prima” a dirigere un torneo, coadiuvato dallo staff dell’OTA, ha egregiamente svolto il suo lavoro.

In campo under 14 ha vinto Rubin Guo, giocatore dello Junior Tennis Milano che, esattamente un anno fa, aveva vinto il torneo under 12 proprio qui all’OTA. A distanza di 12 mesi Guo, dotato di grandissima tecnica e soprattutto grande testa, ha dimostrato le sue doti battendo in una finale strepitosa il giocatore biellese Cesare Carpano, di un anno più grande. Per l’appunto finale lottatissima che ha visto un primo set perfettamente in equilibrio vinto al tiebreak da Carpano 8 punti a 6. Poi nel secondo set c’è stato un blackout di Carpano, anche grazie alla reazione sempre positiva di Guo che ha chiuso 4 a 0. Come da regolamento il terzo set è stato sostituito da un tiebreak che ha fatto scintille! Vale la pena raccontarlo nel dettaglio… Guo inizia male perdendo i primi 3 punti. Carpano sembra invece aver ritrovato fiducia. Il punteggio segue lo svantaggio iniziale arrivando così al doppio match point sul 6/4 per Carpano. Guo annulla entrambi, peraltro con un recupero di diritto in spaccata alla Djokovic. E poi succede l’incredibile due errori di Carpano, entrambe le palle lunghe, regalano il torneo a Guo.

Grandissima correttezza tra i genitori di entrambi i giocatori. Che, anche se provati dalla tensione del match, si sono sportivamente subito complimentati a vicenda per il bellissimo match dei loro ragazzi. Anche i ragazzi stessi, mai un gesto di stizza. Veramente esemplari!

Per dovere di cronaca segnaliamo come Guo abbia giocato ben 6 incontri in due giorni, provenendo dal tabellone iniziale. Inoltre diamo i risultati delle semifinali dove Carpano si era imposto sul vogherese Matteo Tassisto 5/3 4/0, mentre Guo aveva eliminato Andrea Pescosolido 4/2 4/0.

La foto di presentazione della finale U14 maschile

Venendo al torneo under 12 dedicato alle femmine, grande tifo da parte della “curva OTA” durante la finale svolta tra la cremonese Greta Janina e la beniamina di casa Martina Pozzi. Janina è riuscita nell’impresa anche qui in un match tiratissimo. Il punteggio la dice lunga sull’equilibrio in campo. 5 a 4 per Pozzi il primo set. 4 a 1 per Greta il secondo set. E anche questa volta è stato il tiebreak a decretare la vincitrice. 7 punti a 3 hanno così consegnato nelle mani di Janina la vittoria.

La foto di presentazione della finale U12 femminile. Da sinistra Greta Janina, Nicolò Acciaioli, Martina Pozzi.

Sempre per la cronaca Janina aveva in semifinale superato la tesserata OTA Sofia Cirignotta in un match tiratissimo 4/1 3/5 7/4. Nell’altra semifinale Pozzi aveva battuto, in un derby sul filo di lana giocato a fasi alterne, Valeria Kovalska 4/0 0/4 7/3. Che dire? Veramente toste queste ragazze!!!

La premiazione degli Under 12 SM

Bellissimo torneo anche quello under 12, dove giocatori già strutturati tecnicamente hanno fatto vedere le loro potenzialità. A vincere è stato il 4.1 Tommaso Carrarese della Canottieri Milano che, dotato di TDS numero “1” ha come da copione, incontrato la “2” Matteo Brianza del Virtus Binasco in finale. Anche qui partita molto bella e combattuta. Inutile dirlo: conclusa al tiebreak del terzo set quando, sul punteggio di 1/4 4/1 si sono decise le sorti per 7 punti a 4.

Equilibrati molti match della parte finale del tabellone. Esempi sono le semifinali: 5/4 4/0 di Carrese sul pavese Damiano Dellatorre (L’Oasi di Fuori Milano), 4/2 2/4 8/6 di Brianza sul piacentino Francesco Montenet (Tennuoto Piacenza). Nonchè il match sempre di Brianza vinto contro il secondo fratello Pescosolido, Mattia, 4/1 5/4(5).

Di seguito la gallery dell’evento:

1 COMMENT

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.