Grande livello e partecipazione al torneo under dell’AMP

Premiazione dell'under 12: il finalista Della Torre e il vincitore Boi
Questo articolo è presentato da:

L’Associazione Motonautica Pavia, parte alla grande la stagione con il torneo dedicato ai giovani under.

Moltissimi i partecipanti, “forse troppi”, nelle competizioni maschili, mentre nelle gare femminili è andato in scena solo la gara under 12. Nel maschile infatti, il giudice arbitro Fabrizio Fiordiponti ha dovuto fare i salti mortali per garantire lo svolgimento delle gare nella due giorni dell’AMP, effettuando un taglio a 20 partecipanti in ordine di classifica e in ordine di età (a parità di classifica prendendo i più giovani).

Nella finale del torneo Under 14 maschile Riccardo Rizzo (classifica 3.4) del Evosport Bergamo, si è imposto su Giovanni Volpi (classifica 3.5) della Milano Tennis Academy per 4/2 4/0. Entrambi attaccanti da fondo campo, dotati di un buon servizio, hanno durante il torneo affrontato 4 partite. In particolare segnaliamo le splendide semifinali in cui erano giunti i pavesi Daniele Chiappini (AMP) battuto 1/4 4/2 4/2 da Rizzo e Matteo Tassisto (CC Voghera) che ha ceduto 5/4 4/1 5/4 contro Volpi.

Da sinistra: Volpi, Fiordiponti, Rizzo

Nella finale del torneo under 16 maschile Gianluca Bertolotti (classifica 3.5) del Milago Tennis Center, anche se reduce da diversi match impegnativi, si è imposto 5/4 5/3 sul mancino Lorenzo Paolini (classifica 3.3) del Junior Tennis Dario Mattei Gentili.

Da sinistra: Paolini, Fiordiponti, Bertolotti

Nella finale femminile la vincitrice è stata Mila Maria Fossati (classifica 4NC) del Tennis Club Parabiago, contro Chiara Volante (classifica 4NC) del Tennis Buccinasco nipote dell’ex ATP Matteo Volante che ha avuto come best ranking la posizione 442 mondiale. Risultato 4/0 4/2.

Fossati, Fiordiponti, Volante

Nella finale maschile finalmente due giocatori targati Pavia, dove il vincitore è stato Giovanni Boi (AMP, classifica 4.1) che contro Damiano Della Torre (L’Oasi di Fuori Milano, classifica 4.2) ha vinto 4/2 4/1. Grande soddisfazione comunque per Della Torre che in semifinale ha avuto l’onore di battere la TDS numero 1, il 3.4 Alessandro Egidi, ingaggiando un match maratona finito 5 a 3 al terzo set. L’altra semi ha visto opposti i compagni di circolo Boi e Chiappini (già semifinalista nell’under 14). match in cui Giovanni si è imposto 4/0 5/3.

Della Torre, Fiordiponti, Boi

Il giudice arbitro Fiordiponti ha fatto i complimenti anche a i genitori che sono stati tutti pazienti e sempre piacevolmente sportivi e ha espresso una notevole soddisfazione nel vedere i giovani atleti gareggiare, rilasciandoci un suo personale parere, peraltro molto condivisibile…

L’under 12 femminile è stato il torneo più bello. I punti spettacolari, naturalmente, li vedi negli under 12, 14 e 16 maschili perchè tirano forte, tirano negli angoli, vanno a rete, servono bene. Le bambine, tutte minute, ma tutte con una grandissima grinta, erano dotate già di tecnica e tattica per sostenere lunghi scambi. Tanto agonismo, tanta tecnica da fondocampo, tanto bel palleggio, con addirittura due match di quasi due ore. Calcolando che c’era il punto secco, vi lascio immaginare quanti scambi riuscivano a sostenere, a ritmo sempre sostenuto. Veramente brave.”

Un grande ringraziamento è inoltre da fare al circolo Sporting di San Martino Siccomario che, vista la grande affluenza di partecipanti, ha ospitato completamente il torneo under 16 maschile. Un plauso va anche al giudice arbitro PierLuigi Pietra che nel momento del bisogno si è subito occupato “della costola” del torneo pavese a San Martino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.