Doppietto? Lezione di gruppo, si.

Oseremo dire, storica ordinanza N. 547 Del 17/05/2020 !!!

Si riparte!!! Il punto 1.5.1 dice che sono permesse:

le attività sportive svolte individualmente all’aria aperta, sia a livello dilettantistico che professionistico, di sport individuali e non individuali possono essere consentite anche nell’ambito di impianti sportivi, centri e siti sportivi

Il doppio è consentito: email di chiarimento con la Regione Lombardia


L’ordinanza prosegue:

“compreso lo svolgimento di lezioni individuali o per piccoli gruppi fino a un massimo di quattro persone esclusi gli istruttori, subordinatamente all’osservanza delle misure di cui ai successivi commi del presente paragrafo.”

E questo completa il chiarimento per quanto riguarda la praticabilità di lezioni di gruppo con il maestro fino ad un massimo di quattro.


Infine al punto 1.5.2 arriva un chiarimento importante per tutti i circoli che hanno tensostrutture con i laterali aperti che potranno essere utilizzate. Qui il testo:

“Sono da considerare aree adibite alla pratica sportiva all’aria aperta anche le strutture fisse (es. tensostrutture), che siano aperte completamente sui lati, con porte e teloni scorrevoli.”


Rimangono attivi altri divieti:

“I gestori di impianti sportivi, di centri sportivi e di siti sportivi che rendono accessibili le aree adibite alla pratica sportiva all’aria aperta, vietano la fruizione di spazi e servizi accessori (ad esempio, palestre, luoghi di socializzazione, docce e spogliatoi), fatto salvo per quanto riguarda i locali di transito necessari agli accessi e i locali adibiti a servizi igienici. “

“Non sono consentite le attività, neanche all’aperto, di piscine e palestre.”

Buon tennis e padel a tutti, ma con le dovute cautele ci raccomandiamo!!!

Qui il testo integrale dell’ordinanza

4 COMMENTI

  1. Penso che per NON INDIVIDUALI si intendano sport non di squadra ma sport che, pur prevedendo che in gara ci siano più atleti, garantiscano il DISTANZIAMENTO SOCIALE. Il doppio del tennis non lo garantisce a priori…

    • Nel decreto si parla addirittura di lezioni con 4 atleti in campo più il maestro. In tutto fanno 5. Il doppio sono “solo” in 4. Ovviamente bisogna usare l’accortezza di non scontrarsi.

COMMENTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.