Craviotto in formissima, ma cede in finale a Uberti

A sinistra il vincitore Uberti, a destra il finalista Craviotto

Chiamiamolo ultimo torneo dell’anno, chiamiamolo primo dell’anno, il confine è sottile per la gara della Canottieri Ticino iniziata il 20 dicembre 2019 e appena finita il 5 gennaio 2020. Un torneo di seconda limitato 2.5 che ha visto la partecipazione di 59 atleti e ha avuto tra i suoi protagonisti diversi pavesi.

Tra tutti spicca il 2.7 Rodolfo Craviotto che, anche grazie agli allenamenti e alla partecipazioni in Serie A2 con la squadra dell’AMP, ha fatto valere il suo stato di forma contro il 3.1 Gianluca Croce (6/1 6/1), il 2.6 Lorenzo Panariti (6/1 6/4) ed in semifinale ha eliminato la TDS numero 1 il 2.5 Edoardo Gallo con il parziale di 1/6 6/1 6/0.

In finale il pavese ha però incontrato il 2.6 bresciano Andrea Uberti, artefice dell’eliminazione in semifinale di Michele Della Cagnoletta (TDS numero 2), che lo ha battuto con il punteggio di 6/4 6/3.

Da segnalare l’ottimo torneo giocato dal quattordicenne 3.1 Luca Bergonzi (milanese di tesseramento ma pavese di residenza) che si è fermato ai quarti dopo aver battuto tre quotati seconda categoria (Ledesma 2.8, Formentini 2.7, Scotti 2.6). Bene anche il giocatore di casa Giacomo Bisi che, da 3.4 si è qualificato nel tabellone finale e si è regalato anche una vittoria con il seconda Troiani.

Torneo molto positivo anche per il vigevanese Gianluca Fraccari che, da 3.3, si è portato agli ottavi del tabellone finale cedendo dal vincitore del torneo Uberti solo al terzo (3/6 6/0 6/4).

In effetti per Uberti è stato un torneo particolarmente impegnativo visto che nei quarti ha battuto di misura (4/6 6/1 6/4) un altro giovane pavese Simone Cavalleri.

In conclusione un plauso al come sempre eccellente lavoro di squadra del team Canottieri Ticino che, con il giudice arbitro Marco Bisi e il direttore sportivo Paolo Savio ha portato a termine un torneo di ottimo livello che ha regalato match veramente “tirati” e spettacolari.

COMMENTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.