Baldi. Si riparte con il circuito Challenger. A Bangkok altri due selvini.

Questo articolo è presentato da:

Il nostro Filippo Baldi nel luglio 2019 è riuscito ad issarsi fino al numero 144 ATP. Oggi, Filippo, si trova alla posizione 238 dopo un finale di stagione in cui non è riuscito a confermare gli ottimi risultati della stagione precedente a livello challenger, ma si è tolto comunque la grande soddisfazione di portare alla vittoria il Selva Alta Vigevano nella massima competizione a squadre: la Serie A.

La stagione 2020 è partita con le qualificazioni degli Australian Open dove Filippo, purtroppo reduce dall’influenza, ha perso subito contro il Davisman colombiano Diego Galan Riveros.

La prima vittoria comunque è venuta ieri, nel torneo di Bangkok, contro il 25 enne canadese Filip Peliwo (288 ATP) battuto per 7/5 6/4. Impegno molto meno agevole oggi contro l’ungherese Attila Balazs (112 ATP) reduce dalla vittoria sempre a Bangkok la scorsa settimana.

Nel torneo tailandese assieme a Baldi ci sono anche due altri selvini: Hoang Antoine, accreditato della TDS numero 4 e Roberto Marcora che giocheranno rispettivamante contro Grenier Hugo (268 ATP) e la wildcard tailandese Wishaya Trongcharoenchaikul (693 ATP).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.