CAMPIONATO AFFILIATI – APERTE LE ISCRIZIONI

Questo articolo è presentato da:
Con l’apertura delle iscrizioni ai Campionati degli Affiliati, si ricorda che, per ciò che riguarda la Serie A1 e A2 le stesse scadono il 31/01/2019, B – C – Giovanili e Veterani scadenza il 15/02/2019, D1 – D2 – D3 – D4 scadenza iscrizioni il 28 febbraio 2019. NUOVO PORTALE PER ISCRIZIONI: https://sgat.azurewebsites.net Come da Regolamento Art. 7.1.10, le Squadre devono essere iscritte nello SGAT, al termine della procedura STAMPARE ED INVIARE IL MODULO ISCRIZIONE (Estrapolato dal sistema)a: crlombardia@federtennis.it Articolo 7.1.10 – Iscrizione della squadra 1. L’iscrizione deve essere redatta tramite sistema informatico federale o, in sua mancanza, sul modulo federale ed inoltrata, nei termini stabiliti, al Comitato regionale competente, accompagnata, a pena di inammissibilità, dalla tassa annualmente fissata.  2. Nella domanda di iscrizione devono essere indicati: a) la denominazione dell’affiliato, come dichiarata nella domanda di affiliazione o di riaffiliazione, che non deve essere diversa da quella prevista nello statuto sociale; è consentito aggiungere il nome di uno sponsor, purché contenuto in un massimo di venti lettere anche se costituito da più parole;  b) l’ubicazione dei campi per gli incontri casalinghi, che può essere diversa da quella dichiarata all’atto dell’affiliazione o della riaffiliazione, purché i campi siano omologati e denunciati da altro affiliato, siano ubicati nello stesso comune o in quelli limitrofi e siano in uso esclusivo;  c) il tipo di fondo dei campi di cui al punto precedente, identico per ciascuna squadra iscritta, e se coperti o scoperti;  d) gli eventuali campi di riserva coperti, dotati di illuminazione ed il relativo tipo di fondo;  e) la marca ed il tipo di palle prescelti, fra quelle approvate dalla F.I.T.;  f) la dichiarazione di disponibilità degli Ufficiali di gara.  3. Alla domanda di iscrizione deve essere allegata la lista dei giocatori che si intendono utilizzare per quella squadra, comprendente un numero di giocatori: a) pari almeno al numero dei giocatori necessari per disputare tutti gli incontri previsti dalla formula del Campionato, utilizzando gli stessi nominativi sia per i singolari sia per i doppi, con le caratteristiche o le limitazioni indicate per ogni Campionato;  b) pari al massimo al doppio del numero dei giocatori necessari per disputare tutti gli incontri previsti dalla formula del Campionato, utilizzando nominativi diversi sia per i singolari sia per i doppi, con le caratteristiche o le limitazioni indicate per ogni Campionato.  4. La lista dei giocatori, dopo l’iscrizione, può o non può essere modificata o integrata, secondo le pre-visione di ogni singolo Campionato.  5. Un giocatore non può essere incluso nelle liste di due o più squadre del medesimo Campionato.  6. La FIT o il Comitato regionale competente, organizzatori della fase o della divisione del Campionato, tramite il relativo Commissario di gara, possono concedere deroghe o modificazioni temporanee alle pre-visioni dei punti b), c) ed e) del comma 2, in caso di eventi derivanti da cause di forza maggiore, soprav-venuti sia prima, sia dopo l’iscrizione.  Come da regolamento Art: 8.2.27 per le squadre Giovanili e Art. 8.2.42 per le squadre Veterane, vedi sotto.  Articolo 8.2.27 – Composizione di più squadre iscritte 1. Per l’iscrizione di più squadre di uno stesso affiliato, si osservano le seguenti disposizioni: a) le squadre sono denominate A, B, C, ecc. e devono risultare di valore pari o decrescente: nessun giocatore incluso nella lista o nella formazione della squadra B può essere di classifica superiore a quella dell’ultimo giocatore incluso nella lista o nella formazione della squadra A, e così di seguito;  b) in nessun caso lo stesso giocatore può essere utilizzato per l’iscrizione di due o più squadre;  c) l’ordine dei valori di cui al punto a) deve essere mantenuto per tutta la fase regionale;  d) il passaggio da una squadra superiore ad una inferiore non è consentito per tutta la fase regionale;  e) il passaggio di un giocatore da una squadra inferiore ad una superiore è ammesso solo se il giocatore abbia una classifica uguale o inferiore a quella del giocatore di più bassa classifica inserito nella lista  presentata all’atto dell’iscrizione e ferme rimanendo le limitazioni di cui alle precedenti lettere a) e c); tale limite non varia per tutta la durata della fase regionale  f) le variazioni di classifica dei giocatori inclusi nella lista o nella formazione, intervenute in corso d’anno, non hanno rilevanza esclusivamente per l’applicazione delle norme di cui alle lettere a) e c), tenendosi conto della classifica posseduta dal giocatore al momento dell’iscrizione della squadra o della sua successiva inclusione;  g) nella formazione dell’unica squadra qualificata per la fase nazionale possono essere inseriti anche i giocatori delle altre squadre eliminate nella fase regionale, senza limitazioni.  2. L’appartenenza di un giocatore ad una squadra è determinata dalla sua inclusione nella lista indicata all’atto dell’iscrizione al Campionato ovvero dalla sua inclusione nella formazione presentata al Giudice arbitro, anche se relativa ad un incontro intersociale non disputato sul campo o annullato.  3. I giocatori componenti di ciascuna squadra, risultanti nella lista presentata all’atto dell’iscrizione, possono essere integrati, in occasione degli incontri intersociali, fino al massimo del doppio del numero dei giocatori necessari per disputare tutti gli incontri previsti dalla formula del Campionato, utilizzando nomi-nativi diversi sia per i singolari sia per i doppi, solo da giocatori che abbiano una classifica uguale o inferiore a quella del giocatore di più bassa classifica inserito nella predetta lista.  4. Un giocatore non può essere incluso nelle liste o nelle formazioni di due o più squadre del medesimo Campionato, sia per l’iscrizione, sia per incontri intersociali di uno stesso turno (o giornata di gara), anche se previsti per giorni diversi, o nelle formazioni di più squadre, sia del medesimo sia di Campionati diversi, per incontri intersociali che si disputano nel medesimo giorno.  Articolo 8.2.42 – Composizione di più squadre iscritte 1. Per l’iscrizione di più squadre di uno stesso affiliato, si osservano le seguenti disposizioni: a) le squadre sono denominate A, B, C, ecc. e devono risultare di valore pari o decrescente: nessun giocatore incluso nella lista o nella formazione della squadra B può essere di classifica superiore a quella dell’ultimo giocatore incluso nella lista o nella formazione della squadra A, e così di seguito;  b) in nessun caso lo stesso giocatore può essere utilizzato per l’iscrizione di due o più squadre;  c) l’ordine dei valori di cui al punto a) deve essere mantenuto per tutta la fase regionale;  d) il passaggio da una squadra superiore ad una inferiore non è consentito per tutta la fase regionale;  e) il passaggio di un giocatore da una squadra inferiore ad una superiore è ammesso solo se il giocatore abbia una classifica uguale o inferiore a quella del giocatore di più bassa classifica inserito nella lista presentata all’atto dell’iscrizione e ferme rimanendo le limitazioni di cui alle precedenti lettere a) e c); tale limite non varia per tutta la durata della fase regionale  f) le variazioni di classifica dei giocatori inclusi nella lista o nella formazione, intervenute in corso d’anno, non hanno rilevanza esclusivamente per l’applicazione delle norme di cui alle lettere a) e c), tenendosi conto della classifica posseduta dal giocatore al momento dell’iscrizione della squadra o della sua successiva inclusione;  g) nella formazione dell’unica squadra qualificata per la fase nazionale possono essere inseriti anche i giocatori delle altre squadre eliminate nella fase regionale, senza limitazioni.  2. L’appartenenza di un giocatore ad una squadra è determinata dalla sua inclusione nella lista indicata all’atto dell’iscrizione al Campionato ovvero dalla sua inclusione nella formazione presentata al Giudice arbitro, anche se relativa ad un incontro intersociale non disputato sul campo o annullato.  3. I giocatori componenti di ciascuna squadra, risultanti nella lista presentata all’atto dell’iscrizione, possono essere integrati, in occasione degli incontri intersociali, fino al massimo del doppio del numero dei giocatori necessari per disputare tutti gli incontri previsti dalla formula del Campionato, utilizzando nomi-nativi diversi sia per i singolari sia per i doppi, solo da giocatori che abbiano una classifica uguale o inferiore a quella del giocatore di più bassa classifica inserito nella predetta lista.  4. Un giocatore non può essere incluso nelle liste o nelle formazioni di due o più squadre del medesimo Campionato, sia per l’iscrizione, sia per incontri intersociali di uno stesso turno (o giornata di gara), anche se previsti per giorni diversi, o nelle formazioni di più squadre, sia del medesimo sia di Campionati diversi, per incontri intersociali che si disputano nel medesimo giorno.  Per il Campionato 4,6 nc, scadenza iscrizioni 28/02/2019. Nella Serie D sono ammessi anche tutti i giocatori TRASFERITI e un massimo di 1 Straniero per incontro intersociale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.